martedì 14 agosto 2018   
Home page
Home page
 
    GRANDI IMPIANTI ECOLOGICI Srl
  Trattamento e Smaltimento Rifiuti 
  Sede Legale:
  Via Luigi Sacco, 14 - 21100 Varese
  Uffici Amm.vi:
  Via Mariano, 14 - Novedrate (Co)
  Sede Operativa:
  Via Prov.le, 19-22060 Novedrate (Co)
  Tel.: 031.7940021
  Fax: 031.792015
  mail:
info@gienovedrate.it
  PEC:
  grandimpianti@pec.gienovedrate.it  
  C.F. - P.IVA e Reg. Imprese Varese 
  n. 02014820126
  REA - VA 224199
  Capitale Sociale: € 10.200,00 i.v.
 


Home Page > IMPIANTI SMALTIMENTO > ACQUE REFLUE

ACQUE REFLUE
Impianto di trattamento chimico, fisico e biologico delle acque reflue principalmente di origine industriale

HOME

L’impianto di trattamento acque, dimensionato ed autorizzato per trattare fino a 400 m3/gg, è costituito essenzialmente da due sezioni: chiariflocculazione con precipitazione chimica e trattamento biologico a massa sospesa.

In seguito a verifica analitica di conformità rispetto ai valori della Tabella 3 Allegato 5 al DLgs 152/99 e successive integrazioni, i reflui trattati vengono scaricati nel collettore di Sud Seveso Servizi Spa.

                                  

In particolare i reflui conferiti da terzi a mezzo cisterna subiscono il seguente processo:

 

Fase preliminare

n

campionamento e verifica analitica di compatibilità;

n

scarico con grigliatura attraverso filtri meccanici;

n

dissabbiatura;

n

stoccaggio in serbatoi di vetro resina.

 

Trattamento chimico-fisico

n

equalizzazione;

n

invio a vasca di reazione acida,  aggiunta di Solfato Ferroso o Cloruro Ferrico ed eventuale dosaggio di Acido Solforico;

n

tracimazione attraverso soglia sfiorante in vasca di reazione basica, aggiunta di latte di calce;

n

eventuale aggiunta polielettrolita;

n

trasferimento a sedimentatore circolare, in cui si ha la precipitazione di idrossidi metallici ed aggregati di particelle colloidali la cui formazione è stata indotta dagli additivi;

n

il fango depositato sul fondo viene inviato, dopo ispessimento a disidratazione mediante filtropressa mentre il liquido surnatante, previa neutralizzazione, viene trasferito alla sezione biologica.

 

Trattamento biologico

n

predenitrificazione e prenitrificazione;

n

preossidazione biologica in reattore SBR (Sequence Batch Reactor) operante a cicli discontinui con fasi alternate di aerazione e miscelazione, con lo scopo di ottimizzare l’ossidazione della sostanza organica bioresistente e la riduzione dell’azoto;

n

ossidazione della frazione organica e riduzione dell’azoto;

n

sedimentazione in vasca longitudinale con precipitazione dei fanghi attivi, ricircolati in vasca di ossidazione, e sfioro dell’effluente trattato;

n

eventuale filtrazione mediante filtro a sabbia;

n

eventuale stoccaggio acque depurate per controllo analitico;

n

scarico al collettore di Sud Seveso Servizi Spa.

 


 Alcune foto dell'impianto di depurazione
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

Serbatoi di stoccaggio reflui da trattare
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

Sedimentatore circolare chimico fisico (grande)
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

Sedimentatore circolare chimico fisico (piccolo)
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

Vasca sedimentazione biologica
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

Vasca preossidazione biologica SBR
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
 
 
Spaziatore
 
 
Spaziatore
 
 
Spaziatore


StampaTorna alla pagina precedente
Grandi Impianti Ecologici - C.F. e P.IVA 02014820126 - Ver. 1.0 - Copyright © 2018 Grandi Impianti Ecologici S.r.l. - Privacy policy - Powered by Soluzione-web